Il marchio Qeeboo è giovanissimo, ideato e lanciato nel 2016 da Stefano Giovannoni, ricco oggi già di importanti collaborazioni come quelle con Andrea Branzi, Richard Hutten, Marcel Wanders, Nika Zupanc e Studio Job.

Giocoso e sorprendente, il prodotto Qeeboo è versatile, moderno, d’uso comune e ‘democratico’, nel senso puro di design accessibile, anche nel prezzo.

La filosofia alla base del progetto di Giovannoni guarda alle origini del design e alle icone dell’immaginario, rivestiti di un’inattesa patina di emozione e fantasia.

Oggetti belli e ironici, ludico-narrativi, figurativi, con stili e caratteri diversi e per ora realizzati con un comune denominatore materico, la plastica, con tutte le sue potenzialità che la trasformano in sedie, tavoli, lampade, vasi e accessori.

Un mix di tecnologie e tecniche industriali, estetica e invenzione, per oggetti utilizzabili in modo personale e versatile.